I Sarcinelli

Schegge
di luce

Che storia interessante quella di Mario e Clara Sarcinelli, padre e figlia. Di storica famiglia di intagliatori, già nel 1964 Mario sceglie l'arte musiva come nuova forma di espressione. Presso la scuola “Mosaicisti del Friuli” a Spilimbergo diviene allievo dei maestri Pittino, Zavagno, De Carli...seguono incarichi a Venezia (opera principale: “Il Cristo Redentore”), poi presso il laboratorio Bisazza sempre a Spilimbergo (opera più rappresentativa: “Le 12 fatiche di Ercole”). Tra il 1970 e il 1974 si sposta a Montepulciano e collabora con la locale Scuola Italiana del Mosaico. Oggi gestisce con Clara lo Studio di Tecniche antiche “il Mosaico” a Torrita, Siena.

Anche Clara ha il “suo” percorso di formazione; laureata in architettura, si dedica in un primo tempo alla pittura con la realizzazione di opere a fondo d'oro, e solo successivamente al mosaico, grazie ad incarichi importanti come i componenti d'arredo per New Abitare e i mosaici in marmo, su bozzetti originali, per la villa di Kathy Middleton, in Usa. Tanto smalto, ma anche marmo, ceramica, metallo...nelle mani dei due mosaicisti le tessere di materiali diversi diventano frammenti di luce e danno vita a composizioni di particolare espressività e vitalità.