Aleardo Monaci

Il pittore contadino

Mostra di Aleardo Monaci - dal 12 Agosto al 2 Novembre.

Aleardo Monaci, artista locale nato e vissuto a Poggio Rosa (frazione di Castiglione d’Orcia) e recentemente scomparso. Pittore naïf che per una vita intera si è dedicato alla rappresentazione di questi favolosi luoghi, oggi dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco: una sorta di omaggio a un “figlio” di queste terre che, a sua volta, le ha celebrate amorevolmente nelle proprie tele. Aleardo Monaci inizia come autodidatta: ritrae le pecore, le mucche e i maiali dei pascoli valdorciani come nella migliore leggenda giottesca. Sia la critica che l’artista stesso hanno più volte utilizzato l’eponimo di ‘pittore contadino’, per descrivere non solo l’origine, ma anche il maggior soggetto della sua arte: le case, i campi, i pascoli prendono così vita attraverso i suoi pennelli precisi e minuziosi, rievocando un mondo oggi percepito come lontano. Le sue opere costituiscono un viaggio immaginario attraverso la terra valdorciana, come in una novella.