Alberto Inglesi

Fioritura Forte, giunta alla quarta edizione, è una rassegna annuale che si svolge nella suggestiva cornice del Podere tra i giardini e la terrazza della cantina da cui è possibile godere di una splendida vista su Montalcino e sulla Val d’Orcia, Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Quest’anno ad esporre è lo scultore Alberto Inglesi con la mostra d’arte contemporanea “Asimmetria Mitologica”.

L’inaugurazione è prevista per domenica 21 ottobre ore 15.30 e sarà visitabile fino a domenica 6 gennaio 2019.

Alberto Inglesi nasce a Siena nel 1952. Sin da piccolo trascorre le sue giornate nella bottega del padre, abile ebanista intarsiatore, apprendendo così i fondamentali del mestiere. All’età di 12 anni frequenta corsi privati di disegno ornato veneto e toscano da un’anziana signora. Il suo esordio con la mostra nel 1965 presso il palazzo del Cipolla a San Quirico d’Orcia. Nel 1970 si diploma a pieni voti presso l’istituto d’arte Duccio di Buoninsegna di Siena. Nel 1975 partecipa a numerose rassegne nazionali, che lo conducono all’assegnazione del “Premio Nazionale Arte e Sport” e del “Premio Nazionale di Arte Grafica”. A causa di un incidente la carriera subisce un rallentamento per poi riprendere a pieno ritmo nel 1988, esponendo così in tutta Italia e all’estero. In seguito, l’artista realizza mostre tra Londra, Copenaghen, Vienna, Madrid, New York e Tokyo. Oggi, è possibile ammirare alcune opere a Siena presso il Museo della Contrada della Civetta, della Contrada della Lupa, della Contrada della Chiocciola, della Contrada della Torre, Contrada della Giraffa, della Pantera e nei locali della Società il Leone, della Contrada dell’Istrice. Inoltre, tra le numerose opere si ricordano il bronzetto per le edizioni del premio giornalistico Paolo Frajese, la Pila Battesimale in bronzo per la Cappella delle Confessioni del Santuario di Santa Caterina da Siena, il trofeo per gli Internazionali di tennis di Spagna.

La mostra è visitabile su prenotazione inviando una mail a podereforte@podereforte.it oppure chiamando il numero +39 0577 8885100. 

Con il patrocinio del Comune di Castiglione d’Orcia

Loc. Petrucci n. 13 - Castiglione d’Orcia (Si)