Torna alla lista

20-3-2017 Ricerca & sviluppo

Continuano gli studi su legni e contenitori per l’affinamento dei vini;  una ricerca continua e attenta che prosegue anno dopo anno con i migliori tonnellier Francesi.  L’obiettivo è il continuo miglioramento dei legni scelti per l’affinamento e le relative tostature. Nel 2015 e 2016 sono stati testati quattro livelli di tostatura per le barrique; tostature caratterizzate da piccole variazioni di durata e temperatura. Dettagli che possono influenzare e valorizzare il gusto e la finezza di un vino. Continuano inoltre le prove d’affinamento differenziato per il Sangiovese, utilizzando contenitori diversi in relazione alle caratteristiche nei nostri cru e premier cru. Barrique nuove  e usate sono integrate  tonneau della capacità di 6 hl e una botte da 15hl. Nel 2017 utilizzeremo anche su botti con maggior volume, oltre i 20 hl con lo scopo di ridurre l’incidenza del legno, favorendo la tipicità del vitigno e l’espressione  del territorio.